Venerdì, 14 Settembre 2018 16:00

La Bistecca Alla Fiorentina patrimonio dell'UNESCO In evidenza

Scritto da
Vota questo ristorante
(1 Vota)
|| || ||
Quando si parla di Bistecca alla Fiorentina, soprattutto qui a Firenze la questione si fa seria
Diciamo che per Firenze la bistecca oltre ad un simbolo culturale è un orgoglio. Il Sindaco Dario Nardella ha smosso, oggi, la curiosità pubblica nazionale e internazionale, dichiarando l’intenzione del Comune di Firenze, in collaborazione con l’Accademia della Fiorentina di far diventare la Bistecca alla Fiorentina patrimonio dell'umanità e di avviare la procedura per l’inserimento, comunicando tutto ciò all’ambasciatrice d’Italia presso l’Unesco a Parigi, Vincenza Lomonaco.

Nardella ha dichiarato che: “La Bistecca alla Fiorentina prima ancora del fattore gastronomico, fa parte di un patrimonio culturale immateriale e con le sue regole ha diritto ad entrare, a pieno titolo, a far parte del nostro patrimonio culturale universale”.

La procedura non sarà certamente facile ma forse nemmeno impossibile, come è stato per la Pizza Napoletana a dicembre 2017, che finalmente ha ottenuto il suo meritato e prestigioso riconoscimento di patrimonio dell'umanità, si può tentare di far diventare tutto ciò reale? 

Si parla di un prodotto diverso, cioè di una bistecca che deriva da un animale, e si tratta di seguirne tutta la vita e l’iter, che non è un prodotto immateriale, e di tutta la filiera, dal produttore al consumatore finale. Tenendo conto soprattutto di come l’animale viene nutrito, curato nel particolare, con cosa e per quale risultato. Tutto ciò nella tutela e nel rispetto ultimo di tutti i professionisti che lavorano e per gli animali stessi, proprio per dare un prodotto certificato, garantito e di qualità, attraverso un protocollo fatto di regole trasparenti.

Perché la Bistecca alla Fiorentina è si un simbolo di qualità e tradizione del territorio Fiorentino e di conseguenza toscano, e come tale, rispecchia quel principio principe del valore di una tradizione che ogni Nazione ha diritto di mantenere, trasmettere e tutelare, perché il cibo, come le opere d’arti di ogni genere, come i paesaggi, fa parte integrante della vita planetaria, da conservare e trasmetterne la tradizione storica, per un cibo che ha diritto di essere rispettato senza contraffazione, ma è pur vero che ci vuole un chiarimento a 360°, perché è comunque un prodotto autoctono, ma la bistecca esiste in tutto il mondo, da secoli, altrimenti tutti i paesi potrebbero richiedere all'Unesco la stessa cosa, dunque dove sta la differenza per la nostra Bistecca?

Il cibo non è solo funzionale, alla sopravvivenza, può essere opera d’arte anch'esso se cucinato ad hoc, oppure inserito in canti poetici fatti da grandi poeti come ad esempio cita Dante Alghieri nella sua Divina Commedia:

Mentre che piena di stupore e lieta
l’anima mia gustava di quel cibo
che, saziando di sé, di sé asseta
(Purgatorio, XXXi. 127-129)

Il cibo è in oltre anche un canale di trasmissione culturale tra popoli diversi. Nardella dunque, con questa dichiarazione dà valore a ciò che è un’identità cittadina, regionale e di conseguenza nazionaleda rispettare e condividere, proprio perché la Bistecca alla Fiorentina è conosciuta in tutto il mondo. Ma la riflessione va approfondita e confrontata con tutti i professionisti, per evitare che si possano creare quei presupposti controproducenti per la stessa Bistecca alla Fiorentina.

Il nostro sito come sempre è una fonte di informazione sui ristoranti a Firenze, come è nella nostra linea editoriale un suggerimento a questo punto di dove andare a mangiare e gustare una buonissima Bistecca alla Fiorentina, è d’obbligo. La nostra scelta ad oggi ricade su uno dei ristoranti che in Firenze sta davvero facendo la differenza per la Bistecca alla Fiorentina, e che ha introdotto una nuova figura all’interno delle loro location “Il Sommelier della Carne”. Si tratta di un macellaio, che dal bancone a vista, è pronto a guidare gli ospiti alla scoperta del menù e per ricercare la scelta migliore per ogni palato diverso.

TRATTORIA DALL'OSTE CHIANINERIA



Photo credit Trattoria dall'Oste

Per info e prenotazioni:

Via de' cerchi 40r firenze
055 213142

Via alamanni 3/5r firenze
055 212048

Via alamanni 29r firenze
055 212992

Via orti oricellari 29
055 212992


Sito Web: TRATTORIA DALL'OSTE  

Per saperne di più sulla Storia della Bistecca Alla Fiorentina leggi la scheda all'interno del nostro sito.

http://www.firenzerestaurant.it/storia-della-bistecca-alla-fiorentina.html


Letto 246 volte Ultima modifica il Giovedì, 20 Settembre 2018 17:49

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.