Mulino a Vento

Vota questo ristorante
(0 Voti)
|||||| |||||| ||||||
Lo splendido mulino a vento, sulle colline di Pontassieve, rappresenta uno dei tanti motivi per visitare questo ristorante a soli 15 minuti da Firenze. Siamo a circa 450 metri d’altezza, a 3 km dal paese di Doccia, e potrete degustare i piatti con una bellissima vista panoramica sulla Valdisieve, in un ambiente rustico ma allo stesso tempo elegante e curato.
La cucina proposta dallo chef Mirko Margheri ha la linea della “Tradizione toscana” con particolare attenzione alla Valdisieve, e una dell’"Innovazione” ma sempre con ingredienti naturali, biologici provenienti dalla fattoria stessa o da piccoli produttori locali con una fortissima attenzione alla qualità. Mirko ha una grande esperienza internazionale e nazionale. Ha lavorato al Reminet di Parigi, Al Mercier di Londra, con Marco Stabile. Si ispira alla cucina innovativa ma con un attenzione alla tradizione, ed ai prodotti biologici che non siamo più abituati a degustare, con maestri ispiratori come Massimo Bottura e Gaetano Trovato. Dopo queste esperienze ha trovato nel Mulino a Vento il ristorante dove poter portare la sua esperienza e tornare nel suo territorio, essendo originario di Rufina.

Al Mulino al Vento si può essere certi che stagionalità non è solo un modo di dire, ma una reale volontà. Tutta la materia prima, infatti, è di alta qualità, molte le verdure e le spezie coltivate presso l’azienda agricola biologica della famiglia Lottero, cosi come i salumi, prodotti dal norcino della Fattoria di Lavacchio. Mirko e sua moglie Francesca Di Coste sommelier e responsabile della sala vi proporranno antipasti come la Tartare di Chianina: Terra di bosco con maionese di sedano dell'orto e zabaione salato all'oro. Seguiranno fra i primi i Tagliolini di pasta fresca, aglio e olio del molino, coda di rospo in 2 consistenze e Ravioli di cicoria: porri e colatura di pecorino della rocca al tartufo nero. Fra i secondi Galletto in 2 cotture: il petto, bardiccio ed erbe e Scamerita porchettata a bassa temperatura, gelèe di mela,cavolo nero e asparagi, Tagliata di Chianina con caviale di rucola, stagionato a scaglie e misticanza al miele acetato e il Baccalà, baccalà, servito in 3 consistenze diverse. Fra i dolci Espressionismo al caffè , Giochi al pistacchio e Semifreddo alla rosa con gelato alla lavanda e briciole di amaretto. Nel menu della “Tradizione” non potranno mancare non assaggiare la “Degustazione della nostra norcineria con gelatine e paté di fegati “, le Ficattole con il nostro prosciutto e spuma di stracchino, le Pappardelle con il cinghiale a modo mio, Tagliatelle ragù di Chianina e cavolo nero croccante, il Filetto e le grigliate a carbone di carni biologiche naturali e senza antibiotici.

Su prenotazione si può visitare anche lo stupendo mulino a vento di epoca granducale che funziona perfettamente dopo una lunga e meticolosa ristrutturazione, e che può macinare anche farina, unico in tutta l’Italia insulare, tanto da essere visitato anche dalle scuole. Locale molto adatto anche alle famiglie con bambini per gli ampi spazi verdi intorno al ristorante anche con area giochi. In degustazione tutta la produzione dei vini della Fattoria. Merende nella “Bottega adiacente”con schiacciate, panini e salumi prodotti in loco e formaggi selezionati, dove si può anche prendere il cestino da picnic da consumare nei prati adiacenti.

Locale molto adatto per cerimonie, comunioni, matrimoni e cene aziendali.

Informazioni aggiuntive

  • Cucina: Toscana, Mediterranea, Carne, Bistecca
  • Categoria: Enoteca, Ristorante
  • Prezzo medio €.: Da €. 25 a €. 50
  • Apertura: Lunedì, Martedì, Giovedì, Venerdì, Sabato, Domenica
  • Indirizzo: Via Montefiesole 48, 50065 Pontassieve (FI)
  • Telefono: +39 055 8396221
  • Web: http://www.fattorialavacchio.com/RISTORANTE/
  • e-mail: ristorante@fattorialavacchio.com
  • Spazio esterno: Si
  • Atmosfera: Romantico, Adatto a Gruppi
  • Pasti: Pranzo, Cena